Koroibos

Venerdì 27 Maggio 2011 19:35
Stampa
WhyCompany
presenta

KOROIBOS
scarica la locandina cliccando qui


Spiacenti, locandina non disponibile
2 / 3 / 4 / 5 giugno 2011 alle ore 21.00
KOROIBOS
Drammaturgia Gennaro Francione
Regia Giovanni Impellizzieri, Valentina Versino
Coreografie Valentina Versino

Interpreti Deborah Fedrigucci, Stefano Guerriero, Valeria Loprieno, Federico Melis, Valerio Porleri, Giovanna Rovedo

Musiche John Cage, Julian Pedraza, G.B. Pegolesi
Costumi WhyCompany
Grafica Mirco Brizi
KOROIBOS
L’eco della mitologia greca acquista un nuovo sapore di contemporaneità nel progetto della WhyCompany. Koroibos, l’atleta di Lussino, primo vincitore olimpico nell’ VIII sec. a.C., viene liberamente trattato nella sua natura “umana troppo umana”; dove alle virtù “citius, altius, fortius”, stereotipi del vincitore olimpico, viene invece preferito il Koroibos del vizio, della fragilità umana, della rabbia, della paura e della bramosia di fama e denaro. Personaggi chiave di tutto lo spettacolo sono le emozioni umane, che prendono forma in Koroibos, Pittaco, Callipatera e il coro. Da quest’ultimo tutto ha origine e ritorno, il singolo e la folla, la legge umana e divina, il consenso e il dissenso, l’ira della bestia e la compassione dell’angelo, la verità celata in segreto, la voce e il silenzio. In un caleidoscopico gioco tra il teatro e la danza, il coro è come il vaso di Pandora, all’interno del quale il materiale umano si fa e diviene nello spazio in movimenti semantici. La coesistenza e coidentità di ruoli stabiliti e non, rende lo spettacolo ricco di intensi momenti di autentica ricerca drammaturgica, dove i limiti tra parola e copro vengono superati dal “danzattore”.

Biglietti: 10 euro (tessera associativa 2 euro)