Spettacoli Roma Teatro Allo Scalo San Lorenzo: un nuovo Teatro a Roma San Lorenzo. Benvenuti nel Teatro allo Scalo di Roma, nello storico quartiere San Lorenzo, Roma. Presentiamo gli spettacoli teatrali corsi laboratori eventi concerti scuola. Lista dei Teatri di Roma. Associazione Culturale Teatro Roma. Allo Scalo, uno dei Teatri a Roma San Lorenzo spettacoli gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno agosto settembre ottobre novembre dicembre 2009 2010 2011 2012. Laboratori Teatro Scuola Roma San Lorenzo. Il Teatro apre a febbraio 2009: Teatro comico. Tra gli spettacoli, presentiamo l'agenda di teatro di ricerca, teatro comico, teatro d'avanguardia, Roma eventi. Eventi di Teatro a Roma.Centro Roma TeatriTeatro allo Scalo, nuove realt?in arrivo, proponi la tua trans annunci Alberghi economici Roma alloggi Roma Alloggi economici Duse Teatro Roma Hotel economici Roma alloggi Civitavecchia Associazione infermieri roma


Lettera a un bambino mai nato

Stampa PDF
LETTERA A UN BAMBINO MAI NATO
liberamente tratto dall'omonimo romanzo di Oriana Fallaci

Adattamento testo a cura di Andrea Bellocchio e Jessica Zanella
scarica la locandina cliccando qui
info e prenotazioni: 338.1856423 e 347.2926032


Spiacenti, locandina non disponibile
1 ottobre 2011 ore 21.00
2 ottobre 2011 ore 18.00
Lettera a un bambino mai nato
con JESSICA ZANELLA
arpista Linnea Malmberg
voce Isabelle Seleskovitch

regia ANDREA BELLOCCHIO

idea grafica e illustrazioni Gianluca Esposito
scenografia Studio Alecci & Di Paola
luci Simona Parisini
musiche Linnea Malmberg
foto di scena Francesco Marino
ufficio stampa Rocchina Ceglia


LETTERA A UN BAMBINO MAI NATO
Basta volere un figlio per costringerlo alla vita? Basta non volere un figlio per negarlo alla vita?

"Lettera a un bambino mai nato" racconta il dilemma di una donna in cerca di una risposta che non potrà mai ricevere; nell’attesa spiegherà al suo bambino quali sono le realtà da subire entrando in un mondo dove la sopravvivenza è violenza, la libertà un sogno, l’amore una parola dal significato non chiaro.

Note d’autore e di regia
Un monologo-dialogo dell'io della protagonista con sé stessa, il dialogo dell'io con l'alter, con una possibilità di vita, o una vita, o con la vita stessa; un dialogo-monologo tra una donna e il bimbo che porta in grembo.

Seguendo questo filo interminabile, di un cordone ombelicale, che è l’idea della vita, e contiene le paure e le gioie di una donna, senza un volto e un nome preciso, che ha dovuto affrontare la scelta di essere madre. Un monologo con il figlio — e soprattutto con se stessa — alla ricerca di una risposta.

È così che si scontra con la propria mente e soprattutto con il proprio cuore, che da subito la obbliga ad una scelta: accettare un figlio e impegnarsi a crescere con lui. Tra i due si instaura un legame particolare: da un lato ci sono amore, complicità, e dall'altro, contrasti e rimpianti di due esseri distinti ma uniti in un'unica persona. Durante i dialoghi, un intero mondo con cui confrontarsi, tenderà a minare la certezza della scelta iniziale e a insinuare dubbi ...

"Vale la pena a costo di soffrire a costo morire" una riflessione per gli spettatori e per noi tutti ...

Andrea Bellocchio

" A chi non teme il dubbio
a chi si chiede i perché
senza stancarsi e a costo
di soffrire di morire
A chi si pone il dilemma
di dare vita o negarla
questo libro è dedicato
da una donna
per tutte le donne "

O. Fallaci

Biglietti: 10 euro, tessera associativa 2 euro
Lo spettacolo non è compreso nella promozione
 

Sponsor

Siamo anche su

Ricerca

Segnaliamo


Le locandine

  • Le locandine
  • Le locandine
  • Le locandine
  • Le locandine

Orari

Tutti i giorni ore 21
Domenica ore 18
chiuso lunedì
(chiamare per conferma)

Tessera annuale Ass.Cult.Duse € 2